“Si può fare” torna a Bologna. Con audiodescrizione, sottotitoli e respeaking

 

A volte, per vie che ci sembrano sconosciute, torniamo al punto di partenza. Quando Gabriele Gamberi della Fondazione ASPHII mi ha chiamato per parlare dell’idea, ho pensato che fosse arrivato anche per CulturAbile il momento di tornare là dove tante idee e tante amicizie sono nate o si sono consolidate, e dove abbiamo presentato, a pochi giorni dalla creazione dell’associazione, il nostro primo lavoro. Era il 25 novembre 2010, io e Silvia eravamo ad Handimatica per la presentazione di ‘Si può fare’ in versione audio descritta e sottotitolata da noi insieme alla EVM Service, e messa in voce dalla straordinaria Carla Lugli.  Un film che ci aveva conquistato da subito e che anche oggi, dopo averlo visto, rivisto e analizzato decine di volte, ci emoziona per il suo impegno, la sua poesia, il suo modo leggero, ma mai banale,  lucido ma non cinico di guardare la realtà.
A distanza di quasi un anno, so che questa è più che mai la strada che voglio percorrere: l’accessibilità culturale per le persone con disabilità sensoriale è una strada troppo difficile e troppo importante perché si possa pensare di mollare la presa. E per questo, ritorniamo l’8 novembre a Bologna, sempre con ‘Si può fare’, grazie a una serie di collaborazioni con fondazioni e associazioni che hanno abbracciato il progetto e che la pensano come noi. Ovviamente la proiezione sarà audio descritta per ciechi e sottotitolata per sordi. Ma c’è una piccola novità. Quest’anno anche l’intervista del professor Angelo Errani allo sceneggiatore Fabio Bonifacci sarà sottotitolata in diretta, con respeaking, sempre da CulturAbile. Io ci sarò, e mi piacerebbe che veniste a farci visita, a passare un momento con noi e a conoscerci per poter cominciare il secondo anno di vita di CulturAbile tutti insieme, nella ferma convinzione che … Si può fare !
 
Per dare la propria adesione anche su Facebook e per invitare i vostri amici: https://www.facebook.com/event.php?eid=233587983368750
Per info: culturabile@gmail.com
Saveria Arma, Presidente Associazione CulturAbile Onlus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *