Il silenzio racconta l’arte: rendere l’arte accessibile alle persone sorde

"Il silenzio racconta l'arte: da Rivoli a New York e ritorno"; è questo il titolo del corso che si svolgerà il 1 settembre dalle ore 10:00 al Castello di Rivoli (Torino) con l'obiettivo di fornire gli strumenti e introdurre le strategie per rendere accessibile il patrimonio museale alle persone sorde. Un incontro che vuole mettere l'accento sull'importanza dell'accessibilità dell'arte e della cultura per tutti, grazie alla presenza di ospiti d'eccezione, qualigli statunitensi Emmanuel Von Shack, non udente e Hollie Ecker, udente; entrambi ricercatori ed esperti di accessibilità museale presso il Metropolitan, il MoMA ed il Guggenheim Museum. 

La giornata sarà occasione di confronto sulle best practices nazionali e internazionali nel settore dell'accessibilità museale per le persone sorde.

Durante l'incontro interverranno inoltre:  Durante l'incontro interverranno inoltre Corrado Galllo (Presidente Consiglio Regionale ENS Ente Nazionale Sordi), Anna Pironti (Responsabile Capo Dipartimento Educazione Castello di Rivoli), Ivano Spano (Commissario Straordinario Istituto Statale Sordi Roma), Carlo di Biase (OsA, Osservatorio sull'Accessibilità presso l'ENS) e Brunella Manzardo (Dipartimento Educazione Castello di Rivoli). Moderatore dell'incontro Elena Radutzky, Fondatore Mason Perkins Deafness Fund e Direttore scientifico Collana Cultura Sorda di Edizioni Kappa.

 
Per informazioni e iscrizioni: 

Dipartimento Educazione Castello di Rivoli
Tel. 011/9565213-214 Fax 011/9565232
educa@castellodirivoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *