Conoscere la sordità: arrivano i seminari (sottotitolati in tempo reale) nelle scuole di Roma

La sordità è una disabilità insidiosa perché non si vede.

E' questo il messaggio con cui l'associazione La Chiocciolina Onlus, da sempre in prima linea nella diffusione di campagne di informazione e sensibilizzazione sulla sordità e le relative problematiche di inclusione e integrazione, introduce un ciclo di seminari 'al contrario': per la prima volta gli specialisti ascolteranno e interverranno solo dopo le domande della platea. Una platea d'eccezione, quella degli studenti, degli insegnanti e dei genitori di due importanti istituti scolastici romani. 

La necessità dei seminari "Conoscere la sordità" nasce dalla constatazione che se è vero che rispetto ad altre disabilità offre maggiore potenzialità di successo scolastico e di integrazione sociale, è anche vero che spesso tali potenzialità vengono represse paradossalmente proprio da questa “apparente” normalità che può portare a sottostimare il problema e conseguentemente a generare incomprensioni tra studenti, insegnanti, specialisti e famiglie.

La carriera scolastica (e quindi l’ integrazione sociale) dell’ alunno sordo è di fatto fortemente condizionata dall’applicazione a scuola di quelle prassi idonee per gestire le problematiche comunicative connesse a questa disabilità.
Tali prassi sono essenziali per raggiungere gli obiettivi scolastici programmati, l’ autonomia dell’ alunno e l’ integrazione nel gruppo classe, ma sono di fatto impraticabili senza un’ opportuna e mirata formazione del corpo insegnanti. Peraltro, come la stabilità di una costruzione non può prescindere dalla solidità delle sue fondamenta, le iniziative formative su una tematica tanto ampia non possono prescindere dalla presa di coscienza dei problemi concreti delle persone sorde e da una conoscenza di base di questa specifica disabilità.

Fernando di Virgilio, presidente dell'associazione, aggiunge: "Da qui nasce l’ idea di provare a capovolgere la situazione. Questi due nuovi appuntamenti sono stati impostati con modalità interattive: per la prima volta persone sorde, che hanno raggiunto importanti successi scolastici, saranno dalla parte dei relatori e illustreranno le loro esperienze, le loro difficoltà e le strategie adottate per superarle; le famiglie esporranno il loro punto di vista; gli insegnanti saranno coinvolti direttamente nel dibattito e potranno confrontarsi con loro e con gli specialisti.
I seminari, articolati in due fasi, sono complementari tra loro e pertanto è raccomandata la partecipazione ad entrambi."

 

Per garantire una piena accessibilità degli eventi, i due seminari sono sottotitolati in tempo reale con respeaking da CulturAbile Onlus

 

Per scaricare la locandina degli eventi cliccare qui

Per scaricare il programma dettagliato degli eventi, con gli indirizzi e gli orari, cliccare qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *